Per una pelle radiosa una sola risposta… Self-care

Prendersi cura di se stessi, a partire dalla pelle.

Per una pelle radiosa una sola risposta… Self-care

Self-care – cura di sé – indica la pratica di prendersi cura di se stessia partire dalla pelle.

Avere la pelle luminosa non è sempre facile, specialmente nel periodo invernale al quale stiamo andando inesorabilmente incontro: le temperature si abbassano di parecchi gradi e notiamo la pelle del volto più spenta, screpolata e messa alla prova dai numerosi agenti atmosferici. Se poi oltre alle temperature si aggiunge anche una buona dose di inquinamento e smog, avere una pelle radiosa può sembrare un miraggio lontano e quasi irraggiungibile.
Tuttavia seguendo alcuni consigli è possibile migliorare di molto la situazione se non risolvere del tutto il problema della pelle spenta e dell’incarnato grigiastro.

1. Peeling con Expholia Gel Esfoliante Si tratta di uno step importantissimo, poiché eliminando lo strato superficiale di cellule morte, permette allo strato sottostante più radioso di emergere. La pelle appare quindi subito più luminosa, liscia al tatto e splendente.

2. Purificarsi dall’interno. Come? Bevendo molta acqua, facendo sport ed eliminando tutte le tossine in eccesso che sono le dirette responsabili anche dell’incarnato spento. Limitare l’uso di zucchero e l’assunzione di alcool, ma anche gli spuntini salati che causano ritenzione idrica e gonfiore. Aumentare invece l’assunzione di frutta e verdura fresca per garantire sostanze nutritive utili alla pelle. La nostra “condizione interiore” sarà poi visibile direttamente sulla nostra pelle e questo ci fa capire quanto sia importante prendersi cura del proprio corpo non soltanto dal punto di vista estetico.

3. Applicare quotidianamente Expholia Crema Renaissance. Ricca di vitamina A che convertita in acido retinoico accellera il ricambio cellulare, è l’ideale per ottenere una pelle luminosa, non solo perché contribuisce a portare in superficie cellule più giovani, ma anche perchè invia segnali a livello cellulare che stimolano la produzione di collagene migliorando la grana della pelle e minimizzando pori e rughe di espressione. L’associazione tra acido mandelico e gluconolattone fa di questa crema un trattamento ideale per il miglioramento di pelli sia giovani che danneggiate dal photoaging.

4. Infine il consiglio 100% naturale. Per avere una pelle raggiante occorre dormire correttamente. Un sonno di almeno 7 ore permette alla pelle di rigenerarsi e ai tratti del viso di distendersi.

Perché prendersi cura di sè è il segreto per essere radiosi.

Leave a Reply